Archivi categoria: Secondi Piatti

Polpettine di Ricotta Veg e Riso Integrale allo zafferano

DSC_0043

Questo è un piatto del riciclo dato che non riesco mai ad azzeccare le dosi del riso perché quando ne metto poco, guardacaso i bimbi ne avrebbero mangiato altro mente quando aumento la dose casualmente quel giorno non hanno molta fame…che rabbia… allora ingegniamoci e riutilizziamo gli avanzi.

Dato che abito vicino a Montaione, una delle spezie che adoro è proprio lo zafferano che da noi si chiama “Zima di Firenze” e si produce proprio a Montaione. Questa spezia si ricava dal fiore di colore viola di una pianta che fiorisce nel periodo invernale. Per realizzarla, si usano solo gli stimi che vengono essiccati e poi ridotti in polvere. Questa spezia contiene dei principi attivi che hanno effetti benefici sulla parte del sistema nervoso che regola l’umore

 Ingredienti:

300 gr di Riso Integrale cotto

125 gr di Ricotta di Soia

Sale Marino Integrale

Zafferano

Pepe

Un cucchiaio di Crusca

Pangrattato

Farina di Mais Fioretto

Procedimento:

Mettere tutti gli ingredienti in un contenitore fate eccezione del pangrattato e della farina di mais.

DSC_1337

A questo punto aggiungete il pangrattato non molto altrimenti si induriscono troppo…l’impasto deve risultare un po’ molliccio.

DSC_1339

Preparate la panatura, mettendo un po’ di pangrattato e un po’ di farina di mais, del sale ed anche un po’ di paprika dolce…se vi piace. Passate poi le mani nel pangrattato e prelevate un pochino d’impasto, cercate di formare una pallina e passatela nella panatura, successivamente disponete le polpette su carta da forno ben oleata e rotolateci sopra le palline in modo da ricoprirle di olio.

DSC_1340

Adesso infornate a 180° per circa 15 minuti…mi raccomando le temperature sono indicative dipende sempre dal tipo di forno.

DSC_0048

Adesso impiattate e Buon Appetito!!!!

Annunci

Crocchette di Riso Integrale e Fagioli Cannellini

Dato che mio figlio non ama né i legumi , né i cereali integrali , mi devo ingegnare per farglieli mangiare senza che se ne accorga. Bè questo è un’ottimo modo li ha mangiati e li ha pure graditi. Ecco la ricetta.

Ingredienti:

300 gr di Riso Integrale (ben cotto)

150 gr di Fagioli Cannellini (ovviamente già cotti)

1 cucchiaio abbondante di Crusca

1 cucchiaio di Amido di Mais

Pangrattato

Farina di Mais Fioretto

Sale e Pepe

Procedimento:

Mettere in una ciotola tutti gli ingredienti e frullarli sino a ridurli in crema.

DSC_1324

A questo punto aggiustate la consistenza con il pangrattato e con la farina di mais sino a raggiungere la consistenza desiderata, quindi formare una palla e lasciarla riposare una mezzoretta in frigo.

DSC_1327

Prendere l’impasto e formare dei bastoncini oppure date loro la forma che desiderate e passarli nella farina di mais mischiata al pangrattato (mi raccomando metteteci un pizzico di sale).

DSC_1333

Per renderli più croccanti passateli leggermente su un piattino dove avrete messo dell’olio evo, dopodiché disporli su carta da forno e infornarli a 180° per circa 15 minuti.

DSC_1336

E voilà le crocchette sono pronte.

DSC_1348

Adesso tocca a voi…… Buon Appetito!!!!!!

DSC_1354

Filetto di Seitan al Pepe Verde

DSC_0234

Questo è un secondo delicato e veloce da realizzare.

Ingredienti per 4 persone:

4 Filetti di Seitan (meglio se autoprodotto) da circa 200 gr ciascuno

4 Cucchiai di Pepe Verde in grani

Olio Evo

Sale q.b.

Procedimento:

Per prima cosa prendere il Seitan e ricavare delle fette di 1 cm circa.

DSC_0209

A questo punto con il macinapepe, spolverate di pepe entrambi i lati e nel frattempo mettete in un padellino antiaderente un pochino d’olio e fatelo scaldare bene.

DSC_0232

Quando l’olio è ben caldo fate rosolare la fetta di Seitan da entrambi i lati.

DSC_0233

Aggiungere il pepe verde in grani e lasciate insaporire.

Adesso impiattate.

Buon Appetito!!!

DSC_0234

Farifrittata con la Borraggine

DSC_0229

Una farinata niente male sana e leggera che i miei bimbi adorano…. provatela anche voi per i vostri bimbi!!!!

Ingredienti:

100 g di Farina di ceci

200 g di acqua o latte vegetale (dipende dai gusti)

Un bel mazzetto di Borraggine appena colta (io metto più Borraggine che farinata)

Olio Evo

Sale e Pepe

Procedimento:

Lavare accuratamente la Borraggine e scottarla con poca acqua. Nel frattempo stemperare la farina di ceci con l’acqua fino a creare una crema. Mettere una padellina con l’aglio e un filo d’olio fatelo rosolare, aggiungere la borragine e lasciarla insaporire. A questo punto aggiungere la farinata e far cuocere da entrambi i lati.

DSC_0224

Servite ben calda.

Buon Appetito!!!!

Farifrittata di Porri

DSC_0043

Stamani mio padre è arrivato con un cesto pieno di porri (che io adoro!!!), quindi ho deciso di fare una bella farifrittata dato che piace anche ai miei bimbi. Dunque mettiamoci subito all’opera……

Ingredienti:

100 g di Farina di ceci

200 g di acqua o latte vegetale (dipende dai gusti)

Un bel mazzetto di porri (io metto più porri che farinata)

Olio Evo

Sale e Pepe

Procedimento:

Innanzitutto, pulire e tagliare i porri a rondelle, lavarli e metterli in una pentola con poca acqua, farli cuocere fino a far ritirare l’acqua di cottura.

DSC_0114

Nel frattempo mescolare con una frusta l’acqua con la farina di ceci e aggiustare di sale. Mettere in una padella antiaderente un filo di olio, unire i porri e farli saltare. A questo punto aggiungere la farinata precedentemente preparata.

20141003_133159

Fate cuocere finché la superficie non risulti  dorata, fate la stessa operazione su entrambi i lati. Lasciate intiepidire e servite.

DSC_0043

Buon Appetito!!!!!

Straccetti di Seitan alla Fiorentina

DSC_0404

Con l’arrivo del freddo prepariamo un piattino invernale da gustare davanti ad un bel camino acceso….

Ingredienti per 4 persone:

800 gr di seitan tagliato a listarelle

600 gr circa di pomodori pelati o di passata di pomodoro meglio se autoprodotta

1 Cipolla

2 Coste di Sedano

2 Carote

Olio Evo

Sale e Pepe

Timo (se vi piace …io l’adoro lo metto ovunque)

Procedimento:

Per prima cosa tagliate il seitan a listarelle ma mi raccomando con le mani non usate il coltello altrimenti risulterebbero troppo precise.

DSC_0368DSC_0369DSC_0371

Preparate un trito con la cipolla, il  sedano e le carote  (mi raccomando di non farlo troppo tritato) fatelo rosolare con un filo d’olio.

DSC_0396

Appena la cipolla comincia a dorare aggiungete la trippa di seitan e fatela insaporire.

DSC_0397

A questo punto aggiungete i pelati o la passata e fatela restringere.

DSC_0399

Adesso potete servila, magari con delle patate tagliate a piccoli pezzi e fatte cuocere assieme alla trippa (vi consiglio di scottare in acqua bollente per qualche minuto… così cuoceranno prima dato che il seitan non ha bisogno di una lunga cottura).

DSC_0404

Adesso tocca a voi Buon Appetito!!!

Scaloppine di Seitan ai Funghi

DSC_0365

Questo è un piatto semplice e veloce da realizzare, una valida opzione di piatto invernale.

Ingredienti:

5 o 6 Fettine di Seitan (Autoprodotto)

Una vaschetta di Funghi Champignon

Farina T2 q.b.

Qualche cucchiaio di Panna di Soia (Autoprodotta)

Olio Evo

Sale e Pepe q.b.

Procedimento:

Innanzitutto autoprodurre il Seitan (seitan autoprodotto). Io per questa ricetta, ho usato 2 Kg di Farina di Farro e circa 1,200 Ml di acqua. Ho usato il farro perché non amo i prodotti esteri come può essere la farina di Manitoba. Queste quantità non sono soltanto per le Scaloppine, ma potrete utilizzare quello che avanza per altre preparazioni oppure potete congelarlo. Tagliarlo a fette di circa 1/2 Cm, a me non piace troppo massiccio.

DSC_0366

A questo punto, passate le Fettine di seitan nella farina.

DSC_0357

infarinare bene da entrambe le parti.

DSC_0358

Mettere le fettine infarinate in un padellino con dell’olio e far dorare da entrambi i lati.

DSC_0359

Nel frattempo pulire i funghi e affettateli finemente.

DSC_0360

Mettete un filo di olio in una padella con lo spicchio di aglio, e quando comincia a rosolare  aggiungete i funghi facendoli saltare velocemente per un paio di minuti.

DSC_0361

Quando cominciano ad appassire, aggiungete le scaloppine, la panna di soia, il pepe e un pochino di brodo vegetale e fate cuocere non più di 10 minuti o fino a che non comincia ad addensarsi formando una cremina.

DSC_0362

Servite il tutto ben caldo!

DSC_0364

Buon Appetito!!!!

Burgher di Fagioli Cannellini e Porri

DSC_0124

Ecco un piatto adatto ai vostri ragazzi! Questo è uno dei tanti trucchi che adotto per far mangiare loro dei piatti sani, dandogli l’impressione di mangiare cibo da fast food.

La ricetta è semplice e veloce: prendete i fagioli e passateli al passaverdura insieme ai porri, e poi aggiungete le spezie a vostro piacere in modo da rendere il burgher saporito. Con queste dosi si dovrebbero ottenere circa 5/6 Burgher in base al peso e alle dimensioni che volete ottenere.

Ingrredienti:

400 g di Fagioli cannellini

4 Cucchiai colmi di crusca d’Avena (serve per assorbire il liquido dei fagioli e dei porri), oppure semplice          farina T1 o t2, ma dovete regolarvi voi perché tutto dipende dall’umidità dell’impasto

sale

Pepe e Spezie a piacere (Paprika Dolce, Cumino ecc)

Una tazza di porri cotti

olio extravergine di oliva

3 Patate lesse di media grandezza

Per la Panatura:

Pangrattato (meglio se autoprodotto)

Farina Fioretto

Paprika Dolce

Sale

Procedimento:

1. Innanzitutto pulite e tagliate i porri a rondelle, poi metteteli in una pentola con pochissima acqua e lasciateli cuocere facendo ritirare l’acqua di cottura.

DSC_0114

2. Passare i Porri, le patate e i Fagioli al passaverdura fino a renderli cremosi. A questo punto, aggiungere la crusca d’Avena,  il sale e le spezie a piacere. Mescolare per far amalgamare bene gli ingredienti e lasciarlo riposare una mezzoretta.

DSC_0115
3. Con questo impasto, dovrebbero venire circa 5/6 Burgher (a seconda della grandezza che volete ottenere) aiutandovi con dei coppapasta.

DSC_0116

4. Adesso. passateli nel Pangrattato per la Panatura.

DSC_0119

5. Disponeteli su carta da forno precedentemente oliata (in modo da far formare la crosticina senza però friggerli) e passate in forno a 180°.

DSC_0121

Servire a piacere dentro panini da hamburger  con delle foglie di Lattuga oppure su un piatto da portata con verdure ecc.

Buon Appetito!!!!

Seitan Arrosto

DSC_0231

Buonasera stasera vi posto una ricetta semplice e soprattutto indicata per coloro che hanno ospiti a cena, e quindi possono prepararlo con anticipo.

Ingredientiper 6 persone

Seitan Autoprodotto (2 Kg Farina Manitoba)

2 Carote

1 Costa di Sedano

1 Cipolla

Per la Marinatura:

2 Rametti di Ramerino

Un bel ciuffo di Salvia

3 Spicchi di Aglio

Sale q.b.

Olio Evo

2 Cuchiai di Shoyo

Procedimento:

Innanzitutto bisogna produrre il seitan,  (vedere la sezione autoproduzioni, troverete la ricetta spiegata passo passo), poi metterlo a marinare con un trito di aglio, ramerino, salvia, sale, olio evo e un goccio di salsa shoyo per un paio d’ore o anche più in modo da farlo insaporire.

Passato il tempo della marinatura, legarlo con lo spago.

DSC_0197

A questo punto metterlo a cuocere nel brodo precedentemente preparato per un’oretta (il tempo varia in base alla grandezza del seitan prodotto).

Adesso potete preparare il fondo di cottura con le carote, il sedano, la cipolla e l’olio e lasciarlo imbiondire.

DSC_0209

A questo punto unire il Seitan e far rosolare su tutti i lati.

DSC_0212

Il passo successivo è quello di sfumare il tutto con un bicchiere di vino bianco. Lasciar cuocere per altri 10 minuti . DSC_0219

Adesso può essere affettato.

DSC_0231

DSC_0223

Se volete, potete prendere il fondo di cottura, frullarlo e servirlo sulle fette si seitan.

DSC_0222

DSC_0226

DSC_0227

E adesso tocca a voi Buon Appetito!!!!

Burgher di Ceci

DSC_0106

Adesso vi propongo un bell’Hamburger sano e nutriente, indicato per i ragazzi che adorano i cibi da Fast Food però con una sola differenza ……SONO SANI!!!!

Bando alle ciance partiamo con la ricetta vera e propria.

Ingredienti:

300 g di Ceci Lessi

Una Cipolla

6 Cucchiai di Farina Integrale

1 Cucchiaino di Agar Agar

Sale q.b.

Un pizzico di Zenzero in polvere

Per la Panatura:

Pangrattato (io preferisco farlo da sola con il pane avanzato)

Farina di mais Fioretto o Bramata (macinata con il macinino)

Un pizzicoPaprika Dolce

Sale q.b.

Procedimento:

Come prima cosa mettere la Cipolla e i Ceci lessati con la loro acqua nel Beker e frullare sino a rendere il composto cremoso.

Aggiungere la farina, lo zenzero, l’Agra Agar e il sale. Amalgamare gli ingredienti velocemente e riporre l’impasto in frigo per una mezzoretta.

DSC_0083

Dopo mezz’ora riprendere l’impasto e formare degli hamburger. Con queste dosi dovrebbero  dovrebbero venire 4 hamburger.

DSC_0084

Adesso passiamo alla panatura, mescolando il pangrattato, la Paprika Dolce o Curcuma, Sale e Farina di Mais Fioretto. Dopodichè passare gli hamburger nella panatura.

DSC_0085

Adesso si possono cuocere in forno oppure alla griglia come ho fatto io.

DSC_0103

Io ho aggiunto un po’ di insalata appena colta nel nostro orto e del ketchup autoprodotto.

Adesso non vi resta che provare…Buon Appetito!!!!